skip to Main Content
NUOVI INCENTIVI AL VIA PER I COMUNI

NUOVI INCENTIVI AL VIA PER I COMUNI

In fase da attivazione il bando di Regione Lombardia riservato ai Comuni e volto alla riqualificazione degli impianti sportivi.

In fase di attivazione un interessante bando regionale, riservato ai Comuni: sono previsti contributi a fondo perduto fino all’80% del valore delle spese ammissibili, per la riqualificazione e valorizzazione dell’impiantistica sportiva di proprietà pubblica.

La dotazione finanziaria è interessante: sono 3.070.000,00 gli euro messi a disposizione dei Comuni, che possono partecipare sia singolarmente che in forma associata, per finanziare interventi cantierabili e di riqualificazione, nonché l’acquisto di attrezzature sportive, per impianti sportivi esistenti e di proprietà pubblica sul territorio lombardo.

Possono presentare domanda i Comuni lombardi con popolazione residente inferiore ai 100.000 abitanti e le Unioni di Comuni; gli impianti sportivi devo essere inseriti nell’Anagrafe regionale.

 

QUALI SPESE SONO AMMESSE?

Sono considerate ammissibile le spese relative a:

  • lavori, opere civili ed impiantistiche;
  • spese tecniche per la realizzazione dell’intervento (come ad esempio progettazione, relazioni tecniche, rilievi, direzione lavori…, fino ad un massimo del 10% delle spese ammissibili complessive, purché le stesse siano strettamente legate alla riqualificazione e siano necessarie per la sua preparazione o esecuzione
  • spese per arredi o attrezzature, anche a sostengo delle persone diversamente abili, purché di stretta pertinenza dell’impianto sportivo;
  • spese relative ad opere di non specifica destinazione sportiva, purché necessarie alle concrete esigenze ed alla funzionalità complessiva degli impianti sportivi;
  • IVA e ogni altro tributo od onere fiscale, previdenziale o assicurativo, se non recuperabile

 

Le spese devono essere sostenute solo dopo la presentazione della domanda, computate al lordo dell’IVA (se non recuperabile, compensabile o rimborsata).

La finestra per presentare le domande si apre l’8 ottobre per chiudersi il 22 dello stesso mese.

 

 

 

 

Back To Top